Campionati d’eccellenza di nuoto. Presente anche l’A.I.C. Sicilia

LOGO ALTA RISOLUZIONE aicsicilia_grandeCi sarà anche l’Associazione Italiana Celiachia Sicilia domani, sabato 11 giugno, dalle ore 15,00 alle ore 18,00, alla Finale regionale del Campionato di eccellenza della F.I.N. – Federazione Italiana Nuoto, che si svolgerà a Catania? nella struttura della piscina della Playa, in viale Kennedy. Ancora una volta, dunque, si evidenzia la forte collaborazione tra A.I.C. Sicilia e la F.I.N., con un gioco di squadra che porta avanti un messaggio chiaro: celiachia e sport possono e devono convivere, come dimostrano numerosi esempi di sportivi e di campioni celiaci. La manifestazione di domani è riservata agli atleti giovanissimi dai 6 ai 14 anni. Il Comitato Regionale F.I.N. Sicilia, guidato dal suo presidente Sergio Parisi, indice ed organizza la manifestazione in oggetto (50mt, 8 corsie e cronometraggio manuale), che è riservata agli atleti e alle atlete regolarmente tesserati.
“Si tratta – dichiara la presidente regionale di A.I.C. Sicilia, Giuseppina Costa – di una importante vetrina anche per la nostra Associazione, sempre presente ad eventi che possano divulgare il messaggio di una vita sana, anche per chi è costretto a mangiare senza glutine. In particolare, domani ci impegneremo a realizzare gadget per i giovani atleti, quali magliette con il logo A.I.C. Sicilia e lo slogan “IO NUOTO GLUTEN FREE”, nell’ambito della sinergia tra le organizzazioni, già in passato consolidate, affinché anche lo sport sia un veicolo  per sensibilizzare l’opinione pubblica”. traversata 2
A.I.C. Sicilia, come ricorda la presidente Costa, è stata sponsor ufficiale di una prestigiosa squadra di pallamano, la Albatro di Siracusa, e vanta tra i propri iscritti giovani atleti che sono anche professionisti impegnati nella vita, come il dott. Francesco Valitutti, giovane medico celiaco che nel 2014 ha compiuto la traversata dello Stretto di Messina in solitaria, dimostrando che si possono raggiungere nello sport come nella vita importanti risultati anche convivendo con una malattia come la celiachia.

Facebooktwittermail
La Redazione

La Redazione

La Redazione di EnoNews.it

Potrebbero interessarti anche...