Calici di Stelle a Grado e Aquileia 2017: una edizione ricca di fascino e novità

Chiusa l’edizione 2017 di Calici di Stelle a Grado che si è rivelata un appuntamento irrinunciabile per gli appassionati e i turisti che, nel corso delle due suggestive serate del 10 e 11 agosto, in Largo San Grisogono, hanno “giocato” con raffinati abbinamenti tra gli eccellenti vini regionali e le pietanze tipiche locali. L’evento, inserito in un ampio progetto di concreta sinergia tra diverse realtà del territorio, è stato organizzato da Movimento Turismo del Vino FVG e Città del Vino assieme ai Comuni di Grado e Aquileia e alle associazioni territoriali Ristoranti del Castrum di Grado e Imprenditori Città di Aquileia. “La forza di questa grande collaborazione territoriale è stata così intensa da riuscire ad affrontare anche il maltempo di giovedì” esordisce Elda Felluga, presidente Movimento Turismo del Vino Friuli Venezia Giulia. “Grazie all’impegno del nostro staff, dell’amministrazione comunale e di tutte le associazioni locali coinvolte, l’evento è stato molto apprezzato dai numerosi turisti e appassionati presenti. Sicuramente” prosegue la presidente “anche la scelta della location ha contribuito al successo della manifestazione: Calici di Stelle è stato il “battesimo” di Largo San Grisogono come salotto degli eventi a Grado e voglio ringraziare il sindaco Dario Raugna per averci concesso di organizzare il primo evento ospitato da questa piazza”.
Edizione ricca di novità: oltre alla già citata nuova location, l’evento ha visto l’esordio dei calici in Tritan certificati dall’AIS (Associazione Italiana Sommelier) che hanno conquistato anche i più scettici, la “play zone” per bambini dai 5 ai 12 anni dove si sono divertiti con laboratori artistici e creativi, le rievocazioni storiche – Imago: Historical Night Dream che hanno fatto rivivere i fasti della Belle Epoque mitteleuropea con un appassionante spettacolo divulgativo (celebrati anche la storica ricorrenza dei 125 anni dalla firma di concessione da parte dell’Imperatore Francesco Giuseppe della spiaggia a Grado) in collaborazione con la Scuola Danza Avenal e la Signora delle Fiabe.

Facebooktwittermail
La Redazione

La Redazione

La Redazione di EnoNews.it

Potrebbero interessarti anche...