Palazzolo Acreide: arriva il Carnevale dei Sapori con l’omaggio a Turi Rizza

Sarà una grande festa d’inizio Carnevale quella in programma stasera a Palazzolo Acreide. In particolare saranno i profumi ed i sapori della tradizione i veri protagonisti di una cena promossa dall’Associazione Vicoli&Sapori che per festeggiare il carnevale ha pensato di dare a tutti appuntamento alla Corte di Eolo tirando fuori dai cassetti le antiche ricette con cui si era soliti in passato gustare il periodo più divertente dell’anno. E così a tavola si vedranno polpette di patate, broccoli affucati, pane condito, salsiccia con le olive, senàpe e lardo, macco di fave, ricotta ed ancora, la buonissima cavatiddiata al sugo di maiale, la porchetta e la gustosa carne al sugo, infine acqua e vino. Vicoli&Sapori dedica la serata ad un particolarissimo personaggio della storia della cittadina Unesco ossia Turi Rizza, per anni il Re incontrastato del Carnevale palazzolese. Un uomo eclettico, che ha svolto tanti lavori, conosciuto per i tantissimi scherzi che mieteva in giro per la città e non solo per Carnevale. Aveva una faccia allegra, da sceicco, sempre pronta al sorriso, ammiccante ma mai rassicurante, non si poteva mai prevedere che cosa gli frullasse in testa. Ai musicisti della banda di Palazzolo fece tanti scherzi: una volta, mentre essi dormivano, gli spaiò e rimischiò le scarpe annodando tra di loro le stringhe; un’altra volta, mentre essi suonavano Turi infilava la prima cosa che gli capitava dentro la bocca dei tromboni: topi, lucertole, scorpioni! Per non dire cosa combinò per la visita di leva: vi si presentò nudo, solo due sonaglini ai genitali infiocchettati con un elegante nastrino rosso vermiglio. Per gli scherzi Turi Rizza non aveva tempo di aspettare febbraio. Ma per Carnevale egli riusciva a dare il meglio della sua vena scherzosa e della sua inventiva: i suoi carri, le sue esibizioni istrioniche, le tante partecipazioni restano nella memoria di ogni palazzolese. Per i ristoratori facenti parte dell’Associazione Vicoli&Sapori il Carnevale quest’anno vuole pertanto essere sì un’occasione per stare insieme e divertirsi, un momento per ritornare ai sapori tipici della festa rispolverando le tradizioni gastronomiche del territorio, ma anche un momento per ricordare chi con la sua presenza, il suo stravagante modo di essere, è entrato nella storia umana di Palazzolo Acreide. La serata, che sarà animata dalla Joe Billy Band, prenderà il via alle ore 20.30.

Facebooktwittermail
Gianna Bozzali

Gianna Bozzali

Originaria di Vittoria come il suo vino preferito, il nobile Cerasuolo Docg. Dopo la maturità classica, ha conseguito la Laurea in Scienze e Tecnologie Alimentari con il massimo dei voti realizzando una tesi sulla ricotta iblea (i formaggi sono la sua seconda passione, dopo il vino!). Docente di alimentazione alla Scuola Mediterraneo di Enogastronomia “Nosco” di Ragusa Ibla, collabora con diversi giornali on line e riviste specializzate di food&wine nonché con l’emittente televisiva Video Mediterraneo. Solare, socievole, ama stare fra la gente specie con chi condivide le sue stesse passioni: l’amore per la terra. Ama raccontare le storie di chi ha la Sicilia nel cuore e vede nelle sue tante produzioni la cultura dei numerosi popoli che si sono susseguiti nell’isola.

Potrebbero interessarti anche...