Il Consiglio Direttivo di AIS Sicilia ospite della Duca di Salaparuta a Casteldaccia

Sabato scorso 7 aprile il Consiglio Direttivo di AIS Sicilia è stato ospite della Duca di Salaparuta nella cantina di Casteldaccia, recentemente rinnovata per favorire, tra l’altro, un’adeguata accoglienza ai tanti enoturisti e appassionati.
Presente quasi al completo il gruppo dirigente della nostra associazione regionale, il Presidente Camillo Privitera, i Delegati provinciali Mariagrazia Barbagallo, Alessandro Carrubba, Francesco Baldacchino, Luigi Salvo, Orazio Di Maria, Franco Rodriquez, i Consiglieri Vincenzo Tubolino e Salvatore Di Bella e i Revisori Grazia Di Paola, Giovanni Alessi e Lorenzo Cudia.
Presenti anche Piero Giurdanella, Responsabile Servizi, e la sottoscritta Tiziana Gandolfo, della Segreteria e Comunicazioni esterne di AIS Sicilia.
La visita alla Cantina si è svolta alla presenza dell’enologo Giuseppe Spagnuolo, che dopo un’interessante introduzione storica da parte di Valentina Lamia, addetta all’accoglienza, ha guidato il gruppo di sommelier nelle zone di stoccaggio e affinamento dei vini rossi provenienti dalle diverse zone di produzione dell’Azienda.

Di particolare pregio la nuova sala delle barrique e quella delle vecchie grandi botti degli anni ’60.
Anche la notevole collezione di tutte le annate di Duca Enrico ha attratto l’attenzione dei presenti.
Dopo la riunione, che è stata anche l’occasione per un bilancio positivo del mandato in scadenza, e che vede AIS Sicilia in costante crescita sia numerica che qualitativa, è stata offerta un’ interessante degustazione in abbinamento ad alcune preparazioni gastronomiche.
I vini degustati Bianca di Valguarnera 2013, Nawari 2014, Duca Enrico 2010 e l’anteprima 2012, il Donna Franca e un campione da botte di Marsala Superiore Riserva Semisecco Ambra 1989, sono stati apprezzati e rappresentano la produzione di più alto livello delle aziende Duca di Salaparuta e Florio.
Una giornata davvero interessante e piacevole. L’accoglienza speciale riservata ad AIS Sicilia è stata sottolineata dal Presidente Privitera che ha voluto lasciare, in ricordo, la ceramica con logo AIS Sicilia a Maria Franca Todaro in rappresentanza delle aziende.

Facebooktwittermail
Tiziana Gandolfo

Tiziana Gandolfo

Sommelier, degustatore ufficiale AIS

Potrebbero interessarti anche...