Trentino: ad Avio un viaggio nel tempo con “Uva e dintorni” e le corti medievali

Tra venerdì 31 agosto e domenica 2 settembre ad Avio, Vallagarina, si svolgerà la 18^ edizione di Uva e dintorni, manifestazione enogastronomica e storico-culturale organizzata dall’omonimo comitato con il supporto della Strada del Vino e dei Sapori del Trentino nell’ambito delle manifestazioni enologiche provinciali riunite sotto il cappello delle #trentinowinefest. Come da tradizione, saranno tre giorni di festa dal sapore medioevale, tra musici, giocolieri, fachiri e cantastorie, duelli mozzafiato, dimostrazioni di falconeria e spettacoli danzanti, dove gli stessi abitanti vestiranno i panni dei loro antenati per mettere in scena antichi mestieri. Ad arricchire di gusto la kermesse, inoltre, mercatini di hobbisti e artigiani, oltre all’allestimento di ghiotte corti gastronomiche in grado di accontentare ogni esigenza del palato ma anche eventuali intolleranze – come la corte dedicata ai celiaci – sempre e comunque nel rispetto delle tradizioni culinarie del territorio. Non mancherà inoltre la possibilità di passeggiare tra i vigneti più belli del territorio e respirare l’atmosfera che solo il periodo della vendemmia riesce a creare, o accedere a momenti di approfondimento a tema vino, con annesse degustazioni. Tanti gli spettacoli in programma, che culmineranno nella giornata di domenica quando avrà luogo l’attesissimo e coinvolgente Palio della Botte tra Città del Vino, dove una serie di squadre provenienti da tutta Italia si sfideranno per aggiudicarsi l’accesso alla finale di Valdobbiadene con una serie di competition altamente adrenalitiche: alla tradizionale spinta della botte tra le vie del borgo, infatti, Avio da sempre affianca la pigiatura dell’uva scalzi, lo slalom femminile e il riempimento della botte, che solitamente si conclude con un divertente bagno collettivo. Emozioni alle stelle infine per lo spettacolo di chiusura che anno dopo anno incanta gli spettatori nella serata di domenica grazie a proposte davvero suggestive. Moltissime dunque le possibilità di passare un fine settimana di divertimento per tutte le età e un’interessante occasione per visitare il Castello di Avio, recentemente nominato luogo più bello d’Italia nella classifica FAI.
www.uvaedintorni.com

Facebooktwittermail
La Redazione

La Redazione

La Redazione di EnoNews.it

Potrebbero interessarti anche...