Primaterra è FreeSpace: lo spazio libero del vino tra i vigneti dell’Etna

Tutti hanno sempre qualcosa da dire sul vino, ma tutti sanno veramente ascoltarlo? E’ questa la domanda che si è posto Camillo Privitera, provocatore e verace patron dell’azienda Primaterra nonché Presidente dell’Associazione Italiana Sommelier Sicilia. Lui, da bravo ed esperto comunicatore del vino, è sempre curioso di apprendere e conoscere il pensiero degli altri, proprio perché è necessario comprendere ciò che viene percepito nella soggettività di ognuno di noi, uditore o oratore che sia.

Quindi, archiviata con successo Etna Samsàra, ricomincia una nuova stagione, stagione di vendemmia che apre a nuove riflessioni e nuove sfide. Allora Primaterra diventa uno spazio aperto al confronto tra chi ha qualcosa da dire sul vino, nella sua complessità, come realizzazione di un processo, e nella sua semplicità, come prodotto della terra. Sta all’uomo ed alle sue soggettive sensibilità percepire il messaggio trasmesso al calice, degustando e sorseggiando; l’aumento del numero dei sorsi è direttamente proporzionale all’aumento del confronto.

Per chi ama raccogliere le piacevoli sfide dell’Associazione Italiana Sommelier l’appuntamento è fissato per Domenica 23 settembre presso l’Azienda Agricola Primaterra in c/da Sciaranova – Randazzo.

I vini in degustazione:
– Riflessi di sole 2014 – Inzolia, Azienda Avide
– Adenzia 2014 – Grillo e Inzolia, Azienda Baglio del Cristo di Campobello
– Primae Rosae 2017 – Etna Doc rosato, Azienda Primaterra
– Li Janni 2013 – Primitivo di Manduria – Azienda Erminio Campa

Per info e prenotazioni
mail: info@viniprimaterra.it – info@sommeliersicilia.com
mobile: 339.6648951 – 348.7968428 – 393.0284932

Facebooktwittermail
Flavia Catalano

Flavia Catalano

Nata in quella che fu anche la città di Eschilo, vive a Catania da più di dieci anni. Laureata in giurisprudenza, perché nella Giustizia crede fermamente, completa il suo percorso formativo diventando Avvocato e Specialista in professioni legali. Oggi è un temutissimo liquidatore assicurativo. Donna volitiva, testarda e determinata affina le sue innate doti manageriali frequentando un master in gestione e sviluppo delle risorse umane. Le scommesse che ama vincere sono quelle con sé stessa. Considera gli ostacoli un’opportunità; dal corso di vela ha imparato che anche controvento “virando” e “strambando” prima o poi al porto si arriva. Ama esercitare le sue corde vocali guardando le partite della “Signora”. È un’appassionata collezionista di scarpe e borse. Non ha mai giocato con le bambole, e le principesse non rientrano tra le sue muse ispiratrici. Specialista in problem-solving, ritiene che il modo più veloce ed efficace per trovare una soluzione sia osservare il problema dalle isole caraibiche. Folgorata dall’incontro con Bacco, oggi il suo sangue ha un’alta gradazione alcolica. Sommelier e degustatrice ufficiale AIS, collabora con EnoNews dal 2013

Potrebbero interessarti anche...