Zahara, Grillo tra i giardini d’agrumi siciliani. Etichetta di Casa di Grazia

Un raggio di sole ne preannuncia la freschezza mentre i profumi ammalianti, perfetto mix di frutta tropicale, agrumi e fiori della macchia mediterranea, lasciano spazio ad una personalità ricca e ricercata. È Zahara, il Grillo Sicilia Doc di Casa di Grazia, tra le più rappresentative aziende siciliane che con impegno e passione sono riuscite ad esaltare le potenzialità e l’unicità di un’isola al centro del Mediterraneo, nota in tutto il mondo per i suoi bianchi. Il mare è lo stesso a cui guardano i vigneti siti nella Riserva naturale del Lago Biviere, unico lago salato della Sicilia da cui traggono l’intrigante sapidità. È qui che i grappoli di questo Grillo crescono, riscaldati dal sole. Da poco si è conclusa la vendemmia, la decima per questo vitigno, e che a dire dell’enologo Tonino Guzzo è stata “davvero splendida”. Adesso si passa alla vinificazione. Le attenzioni continue, in questa fase, serviranno a far sì che si possa ancora una volta produrre questo vino fermo dall’aspetto semplice ed essenziale capace di regalare al naso quelle note di papaya e zagara che sin dall’inizio hanno colpito la sua produttrice, Maria Grazia Di Francesco. “La prima volta che lo assaggiai – ricorda la titolare di Casa di Grazia – ebbi l’impressione quasi di essere in un giardino d’agrumi, inondata dai profumi di zagara. È da lì che scelsi il nome di Zahara, quasi a rievocare quelle sensazioni bellissime”.
Piacevole in bocca, con un’ottima acidità e bilanciato, di grande bevibilità, capace di incontrare anche i gusti dei Millennials. Da provare con antipasti ai frutti di mare, arancini o piatti di pesce.

Facebooktwittermail
Gianna Bozzali

Gianna Bozzali

Originaria di Vittoria come il suo vino preferito, il nobile Cerasuolo Docg. Dopo la maturità classica, ha conseguito la Laurea in Scienze e Tecnologie Alimentari con il massimo dei voti realizzando una tesi sulla ricotta iblea (i formaggi sono la sua seconda passione, dopo il vino!). Docente di alimentazione alla Scuola Mediterraneo di Enogastronomia “Nosco” di Ragusa Ibla, collabora con diversi giornali on line e riviste specializzate di food&wine nonché con l’emittente televisiva Video Mediterraneo. Solare, socievole, ama stare fra la gente specie con chi condivide le sue stesse passioni: l’amore per la terra. Ama raccontare le storie di chi ha la Sicilia nel cuore e vede nelle sue tante produzioni la cultura dei numerosi popoli che si sono susseguiti nell’isola.

Potrebbero interessarti anche...