EnoNews.it Blog

Venerdì riapre Pasticceria Di Pasquale. Si brinda con Tenuta Bastonaca

A brindare alla riapertura della storica pasticceria anche l’azienda vitivinicola Tenuta Bastonaca. “Anche noi – afferma Silvana Raniolo, titolare dell’azienda – volevamo fare il nostro augurio alla rinascita della celebre pasticceria ragusana e non potevamo non farlo se non offrendo due nostre apprezzate etichette”…

Vino Nobile di Montepulciano: cinquant’anni fa la prima Doc d’Italia

Il Consorzio dei produttori celebra l’evento a Montepulciano dal 7 al 9 ottobre. Per l’occasione saranno ripercorse le principali tappe che dal 1966 a oggi hanno portato il Vino Nobile ad essere uno dei prodotti italiani più apprezzati al mondo. Inoltre il Consorzio inaugurerà ufficialmente la nuova Enoliteca e i propri uffici nella restaurata Fortezza

…E intanto lo Street Food con la tendina prosegue a Verbania

Il 9, 10 e 11 settembre il cibo di strada “firmato” Streetfood è a Verbania Intra in P.zza S.Vittore. Ad una settimana dal successo di Novara, l’Associazione Nazionale Streetfood animerà ancora una volta il Piemonte con il tour che porta in giro i migliori cibi di strada d’Italia e del mondo. Sul Lago Maggiore attese migliaia di persone. Oltre al cibo numerosi eventi per grandi e piccini

AIGS, nominato nuovo Ambasciatore: è lo Chef siciliano Vincenzo Candiano

“Sono lieta – scrive in un comunicato stampa il Prefetto AIGS Sicilia, Anna Martano – di comunicare che, grazie alla preziosa attività della Questora AIGS di Ragusa, Francesca Poidomani, la squadra siciliana dell’Accademia Italiana di Gastronomia e Gastrosofia, si arricchisce di un nuovo componente: Vincenzo Candiano, chef della Locanda Don Serafino di Ragusa, due stelle Michelin, e già nel 2007 premiato quale “Miglior Giovane Chef Emergente del Sud Italia”

Bergamo, Amatriciana solidale: 18.500 partecipanti e Cuochi FIC in prima linea

Inizialmente erano previsti 5mila partecipanti. Invece ieri sera, 31 agosto, sul Sentierone di Bergamo, in pieno centro città, si sono radunate 18.500 persone (al di là di ogni più rosea aspettativa) per aderire all’“Amatriciana solidale”, l’iniziativa messa in campo in pochi giorni dal Comune con lo scopo di aiutare le popolazioni del centro Italia recentemente colpite dal sisma