Taggato: #Toscana

“Cantine Aperte”: in Toscana il vino come mecenate del nuovo millennio

Sabato 26 e domenica 27 maggio torna in Toscana il grande appuntamento dedicato ai wine lover. “Gustiamo il bello della Toscana”: è il leitmotiv della prossima edizione di Cantine Aperte in Toscana per gustare non solo le eccellenze vitivinicole, ma anche le bellezze uniche nascoste “in cantina” come l’arte, l’architettura o il paesaggio che circonda le cantine in una occasione unica dove saranno protagoniste insieme al vino. Tante le iniziative in programma per l’ultimo week end di maggio

AgrieTour: da fiera a forum. Come cambia il Salone dell’Agriturismo

Dal 15 al 16 novembre ad Arezzo Fiere torna l’unico appuntamento del turismo in campagna. Tante le novità: intanto la durata che si concentra su due giorni; poi il borsino dell’agriturismo che cambia modalità; decine di appuntamenti di approfondimenti. Dal b2b agli incontri formativi. Andrea Boldi (presidente Arezzo Fiere): «la rivoluzione dell’offerta agrituristica parte da qui»

Streetfood: ad Arezzo il cibo di strada sostiene il restauro di Pietro Lorenzetti

Sabato 7 aprile visita guidata al Polittico di Pietro Lorenzetti in restauro. In attesa del grande appuntamento di aprile Streetfood, My Wonderful Tuscany e l’Atelier R.I.C.ER:C.A. promuovono un tour cittadino con visita in esclusiva al meraviglioso Polittico in restauro. Ricciarini (presidente SF): «Continuiamo nel nostro lavoro di sensibilizzazione all’Arte»

MTV Tennis Open: le Denominazioni del vino si sfidano sulla “terra rossa”

Il 5 maggio al Circolo Tennis Vico Alto di Siena il primo open di tennis delle denominazioni toscane. Un grande evento sportivo promosso dal Movimento Turismo del Vino Toscana che vedrà la collaborazione di molti partner. Obiettivo quello di avvicinare la cultura del vino allo sport. Brunello, Vino Nobile, Chianti e tante altre denominazioni regionali si sfideranno nei campi di terra rossa

Il Vino Nobile di Montepulciano alla Prowein per incontrare i mercati

Il Consorzio protagonista della fiera di Dusseldorf con numerose aziende ed etichette. Con il 45% la Germania anche nel 2017 è il primo paese per l’export del Vino Nobile. In generale l’Europa rappresenta oltre il 60% del mercato estero della prima Docg d’Italia. Il presidente Di Betto: «Sempre più presenti negli eventi di punta a livello internazionale»