L’appello del Consorzio del Chianti: il vino del futuro senza chimica intorno

“Iniziamo con coraggio anche in Toscana la sperimentazione in campo delle viti resistenti ai funghi”. Il presidente Busi si rivolge a Regione e agricoltori: “Se non ci muoviamo ora rischiamo di restare al palo rispetto ad altre realtà vitivinicole italiane”