LA NUOVA VESTE GRAFICA DI ENONEWS

TestataBPremessa indispensabile: gli ingredienti fondamentali del nostro lavoro quotidiano sono passione, precisione, abnegazione e tanta voglia di raccontare la nostra terra con tutte le sue ricchezze. Detto questo, anzi scritto, possiamo confermare che questi ingredienti ci sono da ben 5 anni ovvero dal 2010, da quando cioè EnoNews è stato fondato dal suo editore Camillo Privitera ed è stato registrato al Tribunale.
Oggi EnoNews, che nel frattempo è diventato quotidiano, ha anche cambiato la sua veste grafica e lo trovate splendidamente sgargiante in tutta la sua voglia di raccontare on line del vino, del cibo e del territorio, come recita il sottotitolo. Il nuovo “abito” del giornale è stato presentato nei giorni scorsi in un contesto particolarmente prestigioso: Expo Food & Wine, il Salone internazionale del buon cibo e del buon vino svoltosi alle Ciminiere di Catania. E non potevamo certo immaginare uno scenario migliore di quello, dato che siamo stati circondati piacevolmente da degustazioni, cooking show, concorsi tra chef ed il massimo della dirigenza di cuochi, sommeliers e colleghi giornalisti della stampa agroalimentare.
EnoNews, così, arriva fino a Voi, cari amici, lettori e appassionati che ci seguite ogni giorno, con un nuovo stile, più veloce e facilmente consultabile, sia su pc che su tablet e i-phone. Naturalmente sui contenuti avevamo già iniziato da tempo a lavorare per renderli sempre più interessanti e accattivanti. E poi, evidenziamo come anche i contributi da parte di qualificati e preparati colleghi giornalisti siano cresciuti nel tempo, tanto da ampliare la squadra di redazione, che trovate nel “chi siamo”.
Squadra di redazione che ovviamente ringrazio da direttore responsabile poiché, come ho già scritto quando mi sono insediato per questo incarico, non potevo immaginare di trovarne una migliore. Ringrazio anche il nostro Orazio Pellegrino, il vero fautore di questa nuova veste grafica ed immaginiamo con affetto i suoi ritagli di tempo (cioè spesso anche ore notturne!) dedicate alle modifiche ed agli aggiornamenti di EnoNews.
Forse un giorno, senza scadere nell’autocompiacimento, dedicheremo un editoriale anche ai tanti lettori che stanno aumentando di giorno in giorno, segno che stiamo lavorando bene e andando nella giusta direzione. Che per noi è quella di tenervi continuamente aggiornati e informati sul mondo dell’agroalimentare. Grazie, dunque, anche a Voi, amici e lettori, senza i quali tutto ciò non avrebbe proprio senso.

Facebooktwittermail
Antonio Iacona

Antonio Iacona

L’Accademia Italiana di Gastronomia Storica, guidata dallo studioso e presentatore Rai Alex Revelli Sorini, ha nominato Antonio Iacona “Ambasciatore e Questore del Gusto” per la città di Catania, per il suo impegno nel diffondere le tradizioni enogastronomiche del territorio come strumento di sviluppo culturale, economico e turistico. Poeta, scrittore e giornalista catanese, laureato in Lettere Moderne, Antonio Iacona è sommelier, assaggiatore di olio, cura uffici stampa di eventi legati all’agroalimentare e collabora con numerose testate giornalistiche nazionali di enogastronomia. Dal 2013 cura l’ufficio stampa dell’Associazione Provinciale Cuochi Etnei.

Potrebbero interessarti anche...