Musica e vino: Messina si racconta tra concerti e degustazioni guidate

CopertinaDopo il successo dello scorso anno, la città dello Stretto si racconta attraverso eleganti connubi tra musica e cultura enoica in uno dei luoghi più affascinanti di Messina, l’Ex Chiesa Santa Maria Alemanna. Appuntamento per tutte le domeniche di giugno con quattro concerti promossi dalla “Cooperativa Sinfonietta” in collaborazione con l’Associazione Italiana Sommeliers (AIS-Sicilia).
Il primo appuntamento, risultato di un sinergico rapporto tra i membri di “Sinfonietta”, l’associazione messinese “Nov’Arte” e il Centro Chitarristico Palmense, presenta due giovani talenti selezionati in concorsi nazionali che stanno conquistando spazi concertistici di alto livello. foto1Si esibiranno, in seguito, il grande violoncellista catanese Maurizio SALEMI, il polistrumentista etnico Giorgio RIZZO che metterà in scena il suo brillante spettacolo musico/teatrale i “Monologhi della Darbuka”, e dulcis in fundo Francesco BUZZURRO, chitarrista jazz siciliano che sta calcando le scene di tutto il mondo, reduce da una fortunata serie di concerti in America e Nord Europa.
Uno scenario suggestivo, quasi sempre precluso al pubblico, si farà cornice di tale eclettico calendario concertistico, nell’ottica mirata di mettere in luce grandi talenti nostrani, da sempre punto di forza e progetto costante di “Sinfonietta”.
L’arte siciliana espressa non solo attraverso la musica ma anche nell’incontro con realtà viti-vinicole attive sul territorio, in compagnia del Presidente Regionale AIS Camillo Privitera, ospite e istrione d’eccezione, voce narrante di un viaggio alla scoperta di pregevoli vini della nostra terra attraverso degustazioni guidate.
Un vero e proprio evento eno-musicale che rafforza ancora di più il legame, sempre sorprendente, tra arte e territorialità.

Anna Volta

Facebooktwittermail
La Redazione

La Redazione

La Redazione di EnoNews.it

Potrebbero interessarti anche...