Gelato Festival arriva a Catania

GF_ctDopo Palermo, Gelato Festival sceglie Catania per completare l’ideale tour dell’isola e dei suoi sapori tipici. Dal 30 luglio al 2 agosto sarà piazza Università ad ospitare il “Buontalenti”, il primo laboratorio mobile da gelateria creato a vista per ammirare proprio la maestria dei gelatieri nei giorni della manifestazione, giunta alla sua sesta edizione. Sette i maestri gelatieri pronti a sfidarsi con altrettanti gusti originali: Massimiliano Giannone (dolceria Giannone), Nicola Salerno (gelateria Il bignè), Davide Mercatini (gelateria Francalanza), Daniele Corsaro (pasticceria Ajello), Nunzio Napoli (gelateria Très Noir), Lorenzo Maloni (gelateria Quaranta) e Antonio Panebianco (gelateria Xocolate). Ognuno di loro proporrà un gusto innovativo, che coniuga l’uso di prodotti tipici locali con un pizzico di fantasia. Dalla tipica mandorla d’Avola al croccante al sale rosa dell’Himalaya, dal gelato Cavour al macaron ai lamponi, passando per il gusto cioccolato e cannella, Pistakiosa e Kenia. Una carrellata di delizie che traggono ispirazione dalla Sicilia e si confrontano con le suggestioni mediterranee del mondo, alla ricerca della nota di freschezza perfetta. E ci saranno anche i prodotti da forno tradizionali fra i protagonisti della tappa catanese di Gelato Festival. E’ un omaggio alla Sicilia dove ha origine la tradizione della brioscia “cu’ tuppu”, l’idea di accompagnare la degustazione dei gusti di Gelato Festival con morbide brioche, fresche di forno. Infinite le varianti, che cambiano di paese in paese, Gelato Festival propone l’accoppiata con i gusti più originali realizzati dai migliori gelatieri dell’isola, in gara nelle tappe di Palermo e Catania. Una tradizione, quindi, che si rinnova nel segno del gelato e della Sicilia. Infine, ospite dell’evento catanese sarà il gelatiere Fulvio Massimino, due volte vincitore del premio “Granita dell’Anno” nell’ambito della manifestazione “Nivarata – il rito della Granita Siciliana”, che sarà a Catania domenica 2 agosto dalle ore 16 alle ore 17 e realizzerà alcune granite classiche oltre che la granita “San Valentino” vincitrice, appunto, dell’edizione 2015.

Facebooktwittermail
Gianna Bozzali

Gianna Bozzali

Originaria di Vittoria come il suo vino preferito, il nobile Cerasuolo Docg. Dopo la maturità classica, ha conseguito la Laurea in Scienze e Tecnologie Alimentari con il massimo dei voti realizzando una tesi sulla ricotta iblea (i formaggi sono la sua seconda passione, dopo il vino!). Docente di alimentazione alla Scuola Mediterraneo di Enogastronomia “Nosco” di Ragusa Ibla, collabora con diversi giornali on line e riviste specializzate di food&wine nonché con l’emittente televisiva Video Mediterraneo. Solare, socievole, ama stare fra la gente specie con chi condivide le sue stesse passioni: l’amore per la terra. Ama raccontare le storie di chi ha la Sicilia nel cuore e vede nelle sue tante produzioni la cultura dei numerosi popoli che si sono susseguiti nell’isola.

Potrebbero interessarti anche...