Pasti senza glutine: corsi Sian e Aic a Ragusa

AIC_SiciliaSarà inaugurato lunedì prossimo, 12 ottobre, il Corso di preparazione di pasti senza glutine che Aic Sicilia (Associazione Italiana Celiachia) sta organizzando a Ragusa con l’Asp n. 7, la Confcommercio di Ragusa, la F.i.p.e. (Federazione italiana pubblici esercizi) ed il Consorzio delle eccellenze iblee. Il Corso di formazione teorico-pratico è rivolto agli operatori addetti alla ristorazione (così come previsto dalla legge 123/2005 “Norme per la protezione dei soggetti malati di celiachia” e dalla Nota della Regione Sicilia 4/2009) ed è organizzato dai Sian in collaborazione con  Aic Sicilia.
La prima lezione si terrà lunedì 12 ottobre alle ore 8.15 nella sede formativa dell’Ascom, via Sofocle n. 12 (angolo via Boris Giuliano), alla presenza della Referente Aic di Ragusa, Gabriella Campo e della dietista dott.ssa Noemi Vacirca.
I corsi di formazione specifica sulla celiachia sono dedicati agli operatori del settore alimentare, che intendono produrre e somministrare alimenti senza glutine, appartenenti all’area della ristorazione collettiva (mense scolastiche, ospedaliere, aziendali), all’area della ristorazione commerciale (ristoranti, pizzerie, bar, bed & breakfast, alberghi, grande distribuzione) ed al settore artigianale (gastronomie, gelaterie, laboratori artigianali, panifici, macellerie).
Il corso è gratuito ed ogni singola lezione ha la durata di 6 ore (3 teoriche e 3 pratiche) e al termine dell’intero percorso formativo verrà rilasciato un attestato di partecipazione Sian.
Riteniamo assolutamente fondamentale – dichiara la presidente regionale di Aic Sicilia, Giuseppina Costa – che un operatore della ristorazione di qualunque settore (collettivo, commerciale, artigianale…) sia sempre e costantemente aggiornato su quelle che sono le esigenze del consumatore e della clientela, che potrebbe, in molti casi, manifestare determinate esigenze dietetiche o particolari intolleranze alimentari, allergie e problematiche legate al cibo. L’Aic è da sempre impegnata in prima linea perché questi esercizi commerciali abbiano i requisiti idonei all’accoglienza del cliente. Da qui l’importanza di questi corsi di formazione”.
Ma c’è anche un aspetto gastronomico legato alla cultura del territorio, come sottolinea la referente Gabriella Campo, dato che questi corsi intendono anche valorizzare al meglio le eccellenze e le tradizioni culinarie siciliane e fare abbandonare la triste abitudine del “cibo spazzatura”. Da qui il coinvolgimento di personale e prodotti qualificati per la realizzazione del Corso. A curare la parte pratica delle lezioni sarà lo chef Biagio Lombardo.
Le lezioni si concluderanno a novembre 2016 e si svolgeranno tutte nella sede dell’Ascom. Per avere il calendario dettagliato degli incontri, per contatti e per recapitare la scheda di adesione: corsisianrg@yahoo.it oppure Fax 0932 682666; info: Gianluca BLANDINO 339 379 3075 / Gabriella CAMPO 346.3818021( dalle ore 15.00 ALLE 19.00, dal lunedì al venerdì).

Facebooktwittermail
La Redazione

La Redazione

La Redazione di EnoNews.it

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.