Cena e momenti conviviali per il Natale dell’Associazione Cuochi Etnei 2016

foto-tavoloHanno la possibilità di incontrarsi tutto l’anno, sono sempre impegnati con eventi gastronomici, cooking show, corsi di aggiornamento professionale. Ma è in particolare in momenti come questi che si sente la vera, grande famiglia dei Cuochi. Con questo spirito di affetto e di condivisione nella serata di lunedì 12 dicembre l’Associazione Provinciale Cuochi Etnei si è riunita, come da tradizione ormai, per gli auguri del Santo Natale ai propri soci e alle loro famiglie. L’appuntamento si è svolto nei locali del ristorante “La Reggia” a Viagrande e per gli associati che hanno partecipato ha rappresentato un’opportunità di svago, parola rara per un cuoco dato che questa categoria professionale è sempre in prima linea e a lavoro quando gli altri festeggiano. A salutare tutti gli intervenuti sono stati il presidente dell’Apce, Seby Sorbello, ed il segretario, Vincenzo Mannino, che hanno subito chiamato sul palco tutto il Consiglio Direttivo dell’Associazione, per testimoniare che dietro ogni lavoro, dietro ogni appuntamento c’è sempre l’impegno di tutta la squadra.
“Voglio ringraziare uno per uno tutti i soci che compongono la grande famiglia dell’Apce e che ogni giorno lavorano con dedizione e passione per rappresentare al meglio il nostro territorio – ha detto Seby Sorbello –. Non ci stancheremo mai di dire che un cuoco è il primo biglietto da visita per una città, una provincia, una regione. Quando si rientra da un viaggio, ci si ricorda sempre di ciò che si è visitato e di quello che si è mangiato. Il nostro compito è lasciare una traccia positiva indelebile in chi scopre la nostra terra”.
Tra un piatto e l’altro, presentati impeccabilmente a buffet dalla famiglia Mignemi, titolare del ristorante, con lo chef Gianluca Mignemi, ci sono stati numerosi momenti di ringraziamento e di intrattenimento. Il segretario Vincenzo Mannino, con il presidente Seby Sorbello e con il presidente dell’Unione Regionale Cuochi Siciliani, Domenico Privitera, hanno consegnato i “Premi alla Carriera” a tre chef che si sono distinti in questi decenni per il loro operato: Giuseppe Reale, Gaetano Ligreggi e Consolato Catena. cuochi-etnei-gruppo
Ringraziamenti anche per gli Istituti alberghieri del territorio, che con i propri docenti, allievi e dirigenti scolastici sono sempre al fianco dei cuochi: l’Istituto alberghiero di Giarre “Giovanni Falcone”; l’Istituto “Rocco Chinnici” di Nicolosi; il “Karol Wojtyla” di Catania; ed il “Fermi Eredia” di Catania. Per il “Falcone”, il “Chinnici” ed il “Wojtyla” sono arrivati anche i premi e riconoscimenti per la 1^ edizione dei Campionati della Cucina Italiana svoltisi quest’anno a Montichiari, nel bresciano, organizzati dalla Federazione Italiana Cuochi e dove gli alunni e i docenti si sono distinti particolarmente.
E proprio alla Federazione Italiana Cuochi anche da Catania è arrivato il sostegno dei propri associati per la nobile iniziativa del Dipartimento Solidarietà Emergenze FIC, che sta sostenendo Telethon con la vendita di un “Cuore” di cioccolato, il cui ricavato andrà a favore della ricerca. I dirigenti FIC poi hanno ricordato come proprio il Dipartimento, per volere del presidente nazionale FIC Rocco Pozzulo e con il coordinamento del responsabile Roberto Rosati, è in prima linea nelle zone terremotate del Centro Italia, con l’allestimento e la gestione delle proprie cucine da campo.
nativita-cuochi-etneiIl momento di spettacolo, invece, ha previsto un’artista che ha lasciato tutti entusiasti e conquistati dalla sua “sand art”, letteralmente “arte di sabbia”: la bravissima Stefania Bruno, ennese di origine, ha infatti stupito i presenti con le sue creazioni “pittoriche” sulla sabbia. Uno spettacolo toccante ed emozionante, dedicato naturalmente alla Natività, degnamente rappresentata da questa artista semifinalista allo show di Canale 5 “Tu sì que vales” e che si è anche esibita al Parlamento Europeo e all’Expo di Milano.
Infine il ringraziamento Apce è andato anche alle brigate di sala e di cucina, per il lavoro svolto durante la serata.

Facebooktwittermail
La Redazione

La Redazione

La Redazione di EnoNews.it

Potrebbero interessarti anche...