A BBTech Expo tutte le novità nella produzione e confezionamento di birre

Meglio in bottiglia o in lattina? Come raggiungere la spillatura perfetta? Quali le nuove frontiere della maltazione? Il fronte della ricerca e dell’innovazione per la birra si dà appuntamento, dal 17 al 20 febbraio, alla Fiera di Rimini dove, in contemporanea con Beer Attraction – l’evento internazionale organizzato da IEG Italian Exhibition Group dedicato all’industria delle specialità birrarie, alle birre artigianali e speciali e al food per il canale Horeca – e a Food Attraction, si svolgerà BBTech EXPO, fiera dedicata alle tecnologie, attrezzature e accessori per la produzione e il confezionamento di birre e bevande. Al fianco di IEG, i più qualificati centri italiani in fatto di ricerca e innovazione nel settore: il Cerb – Centro di Eccellenza per la Ricerca sulla Birra dell’Università di Perugia e il Dipartimento di Scienze e Tecnologie Alimentari dell’Università di Udine. La peculiarità di BBTech Expo è data dal fatto che i produttori di macchine e impianti trovano opportunità di business sia con le aziende espositrici di birre e bevande, sia con gli operatori professionali in visita. In anteprima tutte le novità del settore, gli ultimi macchinari e i nuovi processi di produzione.
Nel programma degli appuntamenti, a cura del CERB, da segnalare sabato 17 febbraio l’incontro dedicato a La maltazione dei cereali alternativi per il processo di produzione della birra. Novità Quinoa e Teff. Trends in brewing, domenica 18 febbraio, offrirà l’occasione per presentare lo stato dell’arte della ricerca in Europa e lo scenario futuro del settore. Lunedì 19 febbraio, invece, Gai Macchine Imbottigliatrice presenta MLE CAN, nuovo modello dedicato ai birrifici artigianali che vogliono commercializzare la loro birra anche in lattina.

Facebooktwittermail
La Redazione

La Redazione

La Redazione di EnoNews.it

Potrebbero interessarti anche...