50 Best Restaurants 2018: Massimo Bottura torna sul podio del mondo

Lo chef italiano Massimo Bottura ha riconquistato, dopo appena un anno di assenza, il primo posto sul podio della classifica dei «The World’s 50 Best Restaurants». Una classifica che vede posizionarsi bene anche altri chef italiani, oltre a quello modenese, con Niko Romito, che quest’anno porta il suo ristorante Reale di Castel di Sangro, in Abruzzo, dalla 43esima posizione del 2017 alla 36esima, e la costante presenza di Enrico Crippa, anche se quest’ultimo, con il suo Piazza Duomo di Alba, Cuneo, scende di un posto arrivando 16esimo. Le Calandre, dello chef Massimiliano Alajmo, che l’anno scorso era 29esimo, quest’anno ottiene la 23esima posizione.

Tornando al podio, oltre al primo posto di Bottura, se lo aggiudicano al secondo posto El Celler de Can Roca, a Girona, in Spagna, dello chef Joan Roca, e al terzo gradino Mirazur dello chef Mauro Colagreco, a Mentone, in Francia.

Facebooktwittermail
La Redazione

La Redazione

La Redazione di EnoNews.it

Potrebbero interessarti anche...