Vivo & Banfi per il sociale: la solidarietà passa dal cibo e dal vino di eccellenza

29Insieme per la solidarietà, è questo il motivo alla base di VIVO & BANFI PER IL SOCIALE, l’iniziativa che vede uniti i ristoranti Vivo di Firenze e Milano e l’azienda vinicola Banfi. In cosa consiste il progetto? Durante tutto il mese di dicembre, il ristorante Vivo di Milano e il ristorante Vivo di Firenze proporranno ai propri clienti uno dei vini icona di Banfi, il Vermentino La Pettegola, nel formato Edizione Limitata (una bottiglia speciale disegnata dall’illustratore Alessandro Baronciani). Per l’acquisto di ogni bottiglia verranno devoluti sei euro in favore della Fondazione Operazione Vivere a Milano e in favore della Fondazione Tommasino Bacciotti a Firenze. La Fondazione Operazione Vivere, che pone la sua attività a disposizione della Struttura Complessa di Chirurgia Generale Oncologica e Mininvasiva dell’ASST Grande Ospedale Metropolitano Niguarda di Milano, nasce dalla volontà di migliorare il modo di curare patologie importanti, come quelle oncologiche, con il sostegno allo sviluppo tecnologico e alla ricerca scientifica, offrendo così trattamenti poco invasivi e meno traumatici. L’attività della Fondazione Tommasino Bacciotti è rivolta allo studio, la cura, l’assistenza e l’informazione dei tumori infantili, soprattutto quelli cerebrali. Tra le molteplici attività possiamo segnalare il Progetto Case Accoglienza Tommasino, con cui la Fondazione mette a disposizione degli appartamenti, in modo gratuito, alle famiglie dei bambini ricoverati presso il Meyer di Firenze; il sostegno psicologico e/o economico ai genitori; il finanziamento di borse di studio a favore di medici pediatri oncologi e di tecnici di laboratorio.

Per informazioni contattare:
Lorella Carresi – PR & Communication Manager – Banfi
e-mail: lorella.carresi@banfi.it – tel.: 0577 840 111
sito web: www.castellobanfi.it
Facebook.com/CastelloBanfi – Twitter.com/CastelloBanfi – Instagram: Banfi Vini

Facebooktwittermail
La Redazione

La Redazione

La Redazione di EnoNews.it

Potrebbero interessarti anche...