Sicilia in Bolle, Trento Doc e AIS: per il secondo anno partnership al quadrato

È proprio così, e lo ha detto il presidente dell’Istituto Trento Doc, Enrico Zenoni ai nostri microfoni, durante la manifestazione del Vinitaly, lo scorso aprile, in occasione del rinnovo dell’accordo triennale tra l’Associazione Italiana Sommelier e Trento Doc per il Concorso del Miglior Sommelier d’Italia Premio Trentodoc, che assegna il più prestigioso riconoscimento nell’ambito della sommellerie, appunto al miglior sommelier italiano.
La collaborazione si eleva al quadrato perché si rinnova anche la presenza dell’Istituto, che mette insieme 52 case spumantistiche trentine produttrici dell’unico metodo classico di montagna, alla manifestazione più importante delle bollicine siciliane che entrerà in scena i prossimi 30 giugno e 1 luglio al Madison di Realmonte.
Roberto Anesi Miglior Sommelier d’Italia 2017 – Premio TrentodocPer il secondo anno consecutivo Trento Doc contribuirà ad arricchire di contenuti Sicilia in Bolle; sarà infatti protagonista del tema del convegno di apertura “Sicilia e Trentino: due grandi territori a vocazione enogastronomica”, un confronto-incontro nel quale qualificati relatori porranno l’accento su due realtà, molto diverse ma in grande fermento; inoltre sarà prevista una masterclass tutta dedicata al millesimo 2010 che sarà condotta da Roberto Anesi, già miglior sommelier d’Italia che ha ottenuto il riconoscimento proprio in Sicilia, durante il 51º Congresso Nazionale dell’AIS di Taormina del 2017. Quest’anno ad aggiungere valore all’importanza della manifestazione ed alla preziosa intesa raggiunta sarà proprio la presenza del Presidente Zenoni che AIS Sicilia è lieta ed onorata di accogliere tra i prestigiosi ospiti della manifestazione.
Per ulteriori info sul programma consultate www.siciliainbolle.it

 

 

 

Facebooktwittermail
Flavia Catalano

Flavia Catalano

Nata in quella che fu anche la città di Eschilo, vive a Catania da più di dieci anni. Laureata in giurisprudenza, perché nella Giustizia crede fermamente, completa il suo percorso formativo diventando Avvocato e Specialista in professioni legali. Oggi è un temutissimo liquidatore assicurativo. Donna volitiva, testarda e determinata affina le sue innate doti manageriali frequentando un master in gestione e sviluppo delle risorse umane. Le scommesse che ama vincere sono quelle con sé stessa. Considera gli ostacoli un’opportunità; dal corso di vela ha imparato che anche controvento “virando” e “strambando” prima o poi al porto si arriva. Ama esercitare le sue corde vocali guardando le partite della “Signora”. È un’appassionata collezionista di scarpe e borse. Non ha mai giocato con le bambole, e le principesse non rientrano tra le sue muse ispiratrici. Specialista in problem-solving, ritiene che il modo più veloce ed efficace per trovare una soluzione sia osservare il problema dalle isole caraibiche. Folgorata dall’incontro con Bacco, oggi il suo sangue ha un’alta gradazione alcolica. Sommelier e degustatrice ufficiale AIS, collabora con EnoNews dal 2013

Potrebbero interessarti anche...