#raccontoilmiovino “Nero d’Avola, il vitigno principe della Sicilia”

“Un vino che ha grandi capacità di invecchiamento e una forte carica antocianica. Il Nero d’Avola riesce ad avere espressioni molto diverse, a seconda dei vari microclimi dell’Isola e delle diverse tecniche di vinificazione”.

“Da abbinare soprattutto con piatti di carne, va bene anche a tutto pasto. In alcuni casi e in alcune vinificazioni credo possa essere anche un bel vino da meditazione”

 

Facebooktwittermail

Potrebbero interessarti anche...