Da Nero Wolfe a John Fante: un weekend di libri e vino!

nero_wolfeSi preannuncia un fine settimana davvero avvincente quello che sta per arrivare per quanti amano il cibo, il vino e la letteratura. Meglio ancora se vissuti tutti e tre contemporaneamente. Due inviti prestigiosi, infatti, arrivano in Italia da altrettante prestigiose cantine. La piemontese Cuvage e l’abruzzese Tenuta Cerulli Spinozzi.

Nel dettaglio. Una cena e un aperitivo che uniscano spumanti metodo classico di alto livello e il fascino misterioso dei romanzi noir. Accadrà grazie a un doppio momento organizzato alla cantina Cuvage (Stradale Alessandria, 90 ad Acqui Terme), in occasione del Festival delle Notti Nere che si svolgerà l’ultimo weekend di settembre al Castello dei Paleologi di Acqui Terme (AL). Sono due, infatti, i momenti all’insegna delle bollicine piemontesi che si tingeranno di giallo: il primo è l’aperitivo (ad ingresso libero) in programma alle Vecchie Carceri di Acqui Terme, venerdì 25 settembre mentre il secondo  appuntamento è quello con la cena che si terrà all’interno della cantina Cuvage sabato 26 settembre 2015, alle ore 21.00. In questa cattedrale del metodo classico si potrà degustare un menu “Da Brivido”, con piatti tratti dai romanzi gialli e noir, in compagnia di alcuni maestri della letteratura di questo genere. Tra gli ospiti della serata ci saranno, infatti, anche Marco Buticchi e Wulf Dorn, noto scrittore tedesco, autore del famoso romanzo “La psichiatra”.  A loro si aggiungeranno altri personaggi di spicco dell’ambiente letterario che firmeranno le copie dei romanzi dei fortunati presenti. Non mancheranno poi Sara Bilotti, Roberto Centazzo, Patrizia Debicke, Bruno Morchio, Luca Poldelmengo, Gianpaolo Simi e Letizia Triches.
Ecco il menu “DA BRIVIDO” della cantina piemontese:
– Vitello tonnato alla Nero Wolfe – (tratto da “Abbiamo trasmesso”, Rex Sout)
– Tajarin al sugo – (tratto da “Nero Wolfe fa la spia”, Rex Stout)
– Arrosto di bue alla Bordelaise – (sulla base della ricetta della Sig.ra Maigret)
– Bavarese “Perfect Love” – (tratto da “Le ricette di Pepe Carvalho”, V. Montalban)

Il pubblico avrà libero accesso all’aperitivo e alla cena. Per quest’ultima però è fortemente gradita la prenotazione a visit@cuvage.com.John_Fante
Pomeriggio “letterario” anche alla Tenuta Cerulli Spinozzi. Venerdì 25 settembre, dalle 16.30 alle 19.30, la cantina di Canzano (Strada
Statale 150, Km. 17.600) dedicherà un incontro “tra vino e letteratura” al celebre scrittore americano di origini abruzzesi John Fante. Il pomeriggio inizierà con una visita guidata della cantina e la presentazione dei processi produttivi biologici dei vini Cerulli Spinozzi. A seguire (ore 17.00 circa), il professore Mario Cimini (docente di Critica letteraria alla Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi “Gabriele D’Annunzio” di Chieti-Pescara) terrà un’introduzione generale sulla letteratura abruzzese con particolare riferimento a John Fante e il fenomeno dell’emigrazione abruzzese. L’appuntamento proseguirà con la lettura di brani del romanzo “La Confraternita dell’Uva” in cui l’autore, nel 1977, descrisse la storia del padre e dei suoi amici, “la storia di quattro italiani vecchi e ubriaconi”, come egli stesso la definì in una lettera del 1974. La seconda parte del pomeriggio inizierà con la presentazione del romanzo “L’estate del cane bambino”, libro scritto a quattro mani nel 2014 da Mario Pistacchio e Laura Toffannello (Ed. 66th and 2nd, Roma), candidato all’ultimo Premio Strega e tra i finalisti del “Premio John Fante Opera Prima” 2015 nella X edizione del Festival letterario “Il Dio di mio padre” dedicato allo scrittore di origine abruzzese (Torricella Peligna, 21-23 agosto 2015). Seguirà la presentazione di “Solo sigari quando è festa”, thriller del giovane autore abruzzese Alessio Romano, ambientato nella città dell’Aquila post-sisma. Il romanzo, pubblicato da Francesco-Pannofino-Nero-WolfeBompiani ad aprile di quest’anno e già presentato in importanti occasioni (Salone del Libro, Salerno Letteratura, Festival di Amalfi), è stato selezionato ad agosto tra i “libri del giorno” per la trasmissione radiofonica Fahrenheit-Radio Tre. Alle presentazioni interverranno i tre autori. Moderano il professore Mario Cimini e Maria Ida Gaeta, direttrice della Casa delle Letterature di Roma.

“L’idea di questo pomeriggio letterario nasce per celebrare l’Abruzzo come terra di scrittori e lettori, – spiega il titolare della tenuta, Enrico Cerulli Irelli – l’emigrazione abruzzese ha generato un gran numero di scrittori e artisti, più o meno noti al grande pubblico e spesso ricordati con tante iniziative nella nostra regione. Il festival intitolato a John Fante è  sicuramente l’esempio più importante di festival letterario per la  sua valenza internazionale. Da qui l’idea di amplificare questo movimento  culturale, individuando nel vino un elemento di riflessione sulla  memoria delle origini, così importanti per qualsiasi scrittore: il  vino in mezzo a un tavolo circondato da amici ha il potere di ricreare  un luogo dell’immaginazione, di restituire ai sensi, quindi alla vita, le emozioni di ricordi lontani”.
L’incontro letterario si chiuderà con un brindisi offerto dalla tenuta Cerulli Spinozzi.
La partecipazione è gratuita. Per informazioni contattare anche la tenuta allo 0861.57360 o info@cerullispinozzi.it

Facebooktwittermail
La Redazione

La Redazione

La Redazione di EnoNews.it

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.