Grande successo per il Natale del Cuoco 2015

Foto di Cristina Iacona

Foto di Cristina Iacona

È ormai diventata una consuetudine ritrovarsi all’Esperia Palace Hotel di Zafferana, in provincia di Catania, per gli auguri di Natale. Un momento di incontro e di aggregazione fra i soci dell’Associazione Provinciale Cuochi Etnei che, in circa 400, hanno affollato l’elegante sala Morgana. Una calorosa serata quella del 7 dicembre scorso con gli auguri più sentiti e affettuosi di un Natale di pace ma anche di prospero lavoro, espressi dal Presidente Seby Sorbello a tutta l’Associazione, la terza in Italia per numero di iscritti: ben 511!  Un augurio manifestato con largo anticipo per sottolineare che subito dopo quella data, per i professionisti cuochi e chef, inizierà il periodo lavorativo più intenso e faticoso, quando tutti festeggeranno in famiglia la festività, per loro il Natale sarà dedicato all’elaborazione di prelibatezze!
“Una bella soddisfazione vedere tante presenze,” aggiunge il Presidente, congratulandosi con i soci per la loro disponibilità e puntualità nel rispondere alle numerose iniziative che si sono svolte durante l’anno ormai prossimo alla conclusione, e alle tante attività che inizieranno con il nuovo anno, soffermandosi in particolar modo sui corsi di formazione che si terranno fino a maggio. Un anno importante per l’Associazione che ha visto l’elezione di Domenico

Foto di Cristina Iacona

Foto di Cristina Iacona

Privitera, nuovo Presidente dell’Unione Regionale Cuochi Siciliani.
Anche quest’anno la presenza degli Istituti Alberghieri di Catania e provincia è stata determinante e un ringraziamento va ai rappresentanti degli Istituti: al professor Mario Messina dell’Istituto Fermi-Eredia di Catania, alla dirigente Daniela Di Piazza dell’Istituto Wojtyla di Catania, al Dsga Giuseppe Failla dell’Istituto Rocco Chinnici di Nicolosi, alla dirigente Monica Insanguine dell’Istituto Giovanni Falcone di Giarre.
Il coinvolgimento dei ragazzi è stato puntuale e professionale sia nell’accoglienza in sala sia nel grande laboratorio di cucina. Un modo originale per preparare le giovani leve al mondo del lavoro. Quale occasione migliore per iniziare il futuro!
E’ quasi superfluo, poi, accennare al banchetto preparato per gli ospiti dalla giovane e numerosa brigata di cuochi; l’impronta è stata quella

Foto di Cristina Iacona

Foto di Cristina Iacona

della tradizione siciliana con eccellenti e gustose pietanze e giusto per citarne qualcuna: scacciata, cavolfiore affogato, frittelle di ricotta e di macco, rigatoni con polpette al sugo, carré di maiale all’Etna rosso e tante altre ancora e per finire un carrello di dolci da suscitare la scoperta della golosità anche fra chi non lo era.
Ma la serata ha continuato a stupire piccoli e grandi, perché questa è stata anche la festa per le famiglie, con uno spettacolo di ballo del duo “Sphera dance company”, una danza a ritmo di luci proiettate in un grande schermo.
Un piacevole evento che si è protratto fino a tarda notte seguendo le noti musicali e i balli di intrattenimento. L’appuntamento è per il Natale 2016!

Facebooktwittermail
Agata Faro

Agata Faro

Ha seguito il richiamo della sua passione attraverso la serie di corsi per conseguire gli attestati dei vari livelli di sommelier AIS, fino al riconoscimento dell’abilitazione professionale. Iscritta dal 2012 nell’elenco generale degli esperti degustatori vini D.O., presso l’Assessorato Regionale dell’Agricoltura dello Sviluppo Rurale e della Pesca Mediterranea, il suo motto è “Degustare in viaggio”. Ritiene, infatti, che il modo migliore per comprende un vino e la storia di chi lo produce è quello di vivere il territorio. Dal 2011 collabora con EnoNews raccontando di viaggi, degustazioni, e di buona cucina.

Potrebbero interessarti anche...