Barolo: è Robbie Williams il super ospite di #Collisioni 2017

La IX edizione di Collisioni, il noto festival Agrirock di Barolo (CN), si annuncia già strepitosa. Dopo mesi di silenzioso ed attento lavoro degli organizzatori, nei giorni scorsi sono stati resi noti alcuni prestigiosi artisti che saliranno sul palco di Barolo ed oggi è stato annunciato che il super ospite, che si esibirà sul palco della piazza rossa di Barolo lunedì 17 luglio, sarà la star inglese Robbie Williams.
“Ci sentiamo come nell’anno in cui Bob Dylan accettò di suonare in un piccolo festival di campagna – commentano gli organizzatori – . E’ un nuovo inizio, una nuova sfida che cambierà per sempre il festival. Una pop-star mondiale che normalmente siamo abituati ad ascoltare negli stadi, con centinaia di migliaia di spettatori, sceglie di suonare in un borgo antico, per pochi spettatori, in una piazza intima e raccolta, circondato dalle vigne del Barolo. Sarà un’esperienza unica e irripetibile nella storia non solo di Collisioni, ma di tutto il Piemonte”.
Onore al direttore artistico di Collisioni, Filippo Taricco, che insieme a tutto lo staff ha saputo negli anni richiamare a Barolo e in tutte le Langhe, Patrimonio dell’Umanità, centinaia di migliaia di visitatori attratti da una formula unica in Europa in cui si incontrano la grande musica internazionale, i massimi scrittori della letteratura mondiale e la tradizione dei grandi vini e dei prodotti agricoli del made in Italy.
Il festival, che quest’anno si terrà dal 14 al 17 luglio, è cresciuto negli anni grazie anche ad un progetto solido e ad una macchina organizzativa funzionale ed efficiente.
Nei giorni scorsi è stata annunciata anche la presenza dei Placebo per la loro unica tappa in Italia. Dopo aver entusiasmato i fan italiani con un incredibile sold-out al Mediolaum Forum di Milano lo scorso novembre, Brian Molko e compagni saranno i protagonisti della serata di domenica 16 luglio dell’attesissima nuova edizione di Collisioni Festival.
Il tour, ‘20 Years of Placebo, celebra il ventesimo anniversario della pubblicazione del loro album di debutto ’Placebo’. In scaletta la band propone tutte le canzoni più importanti del loro repertorio. Brian Molko ha detto scherzosamente… “Diciamo solo che ci saranno in scaletta canzoni che avevo giurato di non suonare mai più. Penso sia giusto dare ai nostri fan quello che vogliono ascoltare veramente. Sono stati molto pazienti con noi, perché raramente proponiamo i brani più commerciali. Un anniversario di 20 anni è il momento giusto per farlo. Questa è l’intenzione. Questo tour è soprattutto per i fan; per noi è l’occasione di rivisitare un sacco di vecchio materiale. Quindi, se volete vederci suonare dal vivo canzoni come ‘Pure Morning’ e ‘Nancy Boy’, che non facciamo da quasi dieci anni e probabilmente non faremo mai più, farete meglio a venire! Ci saranno anche altre sorprese.”

Ian D’Agata

Ian D’Agata

 

L’intero programma è in fase di definizione, per il settore vino siamo in attesa di scoprire le novità che l’esperto Ian D’Agata apporterà all’edizione 2017 del “Progetto Vino”.

Gli aggiornamenti sono consultabili sul sito www.collisioni.it

I biglietti del concerto di Robbie Williams saranno in vendita dalle 10:00 di mercoledì 8 febbraio tramite il circuito TicketOne www.ticketone.it

Facebooktwittermail
Flavia Catalano

Flavia Catalano

Nata in quella che fu anche la città di Eschilo, vive a Catania da più di dieci anni. Laureata in giurisprudenza, perché nella Giustizia crede fermamente, completa il suo percorso formativo diventando Avvocato e Specialista in professioni legali. Oggi è un temutissimo liquidatore assicurativo. Donna volitiva, testarda e determinata affina le sue innate doti manageriali frequentando un master in gestione e sviluppo delle risorse umane. Le scommesse che ama vincere sono quelle con sé stessa. Considera gli ostacoli un’opportunità; dal corso di vela ha imparato che anche controvento “virando” e “strambando” prima o poi al porto si arriva. Ama esercitare le sue corde vocali guardando le partite della “Signora”. È un’appassionata collezionista di scarpe e borse. Non ha mai giocato con le bambole, e le principesse non rientrano tra le sue muse ispiratrici. Specialista in problem-solving, ritiene che il modo più veloce ed efficace per trovare una soluzione sia osservare il problema dalle isole caraibiche. Folgorata dall’incontro con Bacco, oggi il suo sangue ha un’alta gradazione alcolica. Sommelier e degustatrice ufficiale AIS, collabora con EnoNews dal 2013

Potrebbero interessarti anche...