Modica: successo per “Expo Center”. Sicilia e Calabria si incontrano a tavola

La soddisfazione degli organizzatori era già nell’aria durante la settimana, quando si erano registrate 7 mila presenze in più tra il pubblico rispetto allo scorso anno. E così è stato per questa 1^ edizione di Expo Center, l’evento inaugurato il 25 maggio al centro commerciale La Fortezza di Modica (RG) e proseguito fino al 2 giugno, tra degustazioni di prodotti tipici, cabaret e musica popolare. La manifestazione è stata organizzata dallo stesso centro La Fortezza, in collaborazione con Creo Service, curata dall’ufficio marketing di Odos Group con il coordinamento di Calogero Sanfilippo, che ha detto: “Abbiamo accolto con soddisfazione i risultati dell’evento. Una scommessa che oggi possiamo dire vinta, come testimoniato dallo straordinario interesse dimostrato dal territorio”. Dello stesso avviso il direttore, Massimo Falcinelli: “È andata molto bene, oltre le nostre aspettative, e certamente vogliamo ripetere l’iniziativa. Era un primo test e queste attività fanno bene al territorio e ci legano al nostro pubblico. Vincente è stata la formula dell’enogastronomia unita alla musica e al cabaret, con gruppi siciliani e calabresi molto apprezzati”.
Confermati, così, gli altri appuntamenti: a luglio, la festa del gelato e della granita; in autunno, la festa del vino e dell’olio; ed infine, a dicembre, la festa dei cioccolato e dei dolci natalizi. Intanto, per questa 1^ edizione, Expo Center ha lasciato soddisfatte anche le aziende che hanno aderito, provenienti da Sicilia e Calabria e che hanno fatto degustare salumi e formaggi delle due regioni.
“Abbiamo proposto i nostri prodotti di caseificio e salumificio – ha detto soddisfatta Jessica Cannata, presente con la sua azienda della zona di Frigintini, frazione di Modica. – Il pubblico ha potuto conoscere e apprezzare i nostri formaggi, la ricotta, ma anche le produzioni di grano antico siciliano, con cui realizziamo pasta e semola di grano duro, per pani e dolci tradizionali”.
Anche i produttori calabresi sono rimasti soddisfatti, come confermato da Oreste Colicchia, presente in rappresentanza di un’azienda del catanzarese: “La nostra zona di produzione è quella della Sila piccola, – ha spiegato – nasciamo come salumificio e caseificio. La gente ha apprezzato i nostri formaggi sia freschi che stagionati, ma anche la nduja, le soppressate, le salsicce. Se l’esperienza si dovesse ripetere, noi parteciperemmo con grande gioia. Intanto saremo presenti alla prossima festa del cioccolato modicano”.
Una vera e propria sintonia di sapori, aromi e colori, quella creatasi tra la Sicilia e la Calabria durante l’Expo Center, mentre grandi protagonisti e intrattenitori sono stati anche gli attori comici coinvolti ed i gruppi musicali: Gruppo Val d’Akragas, I Strinari di Calabria e Gruppo A Funtanedda Villa San Giovanni; l’attore comico Carmelo Caccamo in arte “Signora Santina”; Carlo Kaneba e Antonella Cirrone; il Trio Cabaret; il Gruppo I Peddaroti di Reggio Calabria; Gruppo Folk Kore di Enna; I Falsi d’Autore, presentati nella giornata conclusiva da Daria Luppino.

Facebooktwittermail
La Redazione

La Redazione

La Redazione di EnoNews.it

Potrebbero interessarti anche...