Alle Distillerie Berta c’è Grapperie Aperte

grappa-38-big_2Una giornata per scoprire come nasce uno dei prodotti italiani d’eccellenza, la grappa, degustando le migliori creazioni firmate Distillerie Berta, abbinate agli amaretti di Mombaruzzo.  È un vero e proprio viaggio sensoriale che unisce un panorama mozzafiato al fascino dell’antica arte della distillazione  quello proposto da Berta  in occasione dell’evento Grapperie Aperte. Domenica 4 ottobre, dalle 9:00 alle 12:00 e dalle 14:00 alle 18:00, le porte della sede di Casalotto di Mombaruzzo rimarranno aperte per permettere di osservare da vicino gli impianti di distillazione, le cantine di invecchiamento, il parco naturalistico e il museo. Una giornata all’insegna dei prodotti dell’azienda piemontese, abbinati a un’altra eccellenza del territorio:  gli amaretti di Mombaruzzo, nella versione tradizionale e alla grappa Dilidia.
Storica azienda fondata nel 1947, Distillerie Berta è stata la prima a dedicarsi alla produzione di grappe invecchiate, una tradizione che oggi continua registrando successi nei mercati di tutto il mondo. Da quattro generazioni la famiglia Berta prosegue la sperimentazione, utilizzando diverse combinazioni di legni e cercando un prodotto sempre nuovo, senza rincorrere le mode del momento. Alla base di questa produzione di alto livello c’è l’attenta scelta delle vinacce, che provengono da una stretta selezione di cantine italiane.

Una realtà unica, meta ideale anche per chi vuole concedersi una pausa relax tra i saliscendi del Piemonte:   Distillerie Berta, infatti, include anche un parco botanico di 8 ettari, una pasticceria che produce il tipico amaretto di Mombaruzzo e  l’esclusivo resort Villa Castelletto, dove chi vorrà potrà pranzare con un menù concordato, previa prenotazione.

Per info e prenotazioni: Tel. +39 0141 739528- Fax +39 0141 739531 info@distillerieberta.it

 

Facebooktwittermail
La Redazione

La Redazione

La Redazione di EnoNews.it

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.