Vendemmia conclusa in Casa Manenti: “Fantastiche uve, vini gradevoli!”

manentiOgni vendemmia è unica e regala sempre delle emozioni. Ne è pienamente convinto Guglielmo Manenti, titolare dell’omonima azienda sita in contrada Bastonaca, tra Vittoria, Acate e Comiso, una delle contrade più rinomate per la coltivazione delle viti dove le uve riescono ad esprimere al massimo la propria autenticità. Circa quattro ettari di vigneto, al 50% Nero d’Avola, per l’altro 50 Frappato. In tutto 24mila piante, quasi tutte allevate ad alberello, coltivate in biologico, senza irrigazione. Una piccola realtà per la quale sono bastati solo 15 giorni (con una settimana di fermo) per raccogliere le uve nella seconda e terza decade di settembre, ma tutte raccolte in modo selettivo e in base al loro grado di maturazione, non costante in questa vigna. “Ogni vendemmia è sempre diversa – spiega Manenti- e negli ultimi 10 anni, da quando abbiamo manenti-2iniziato, non ce n’è stata una uguale all’altra. Diciamo spesso che la vendemmia fatta è fantastica e unica rispetto alle precedenti. Forse l’impegno, la forza, la dedizione che mettiamo durante tutto l’anno è talmente grande che siamo già soddisfatti per l’essere arrivati alla fine con un’uva degna di essere vinificata. E quest’anno lo è stato!”. Un anno che tutti ricorderanno per il meteo difficile, per la siccità compensata da temperature non eccessivamente elevate che hanno regalato frutti sanissimi, seppur le quantità sono state inferiori rispetto al 2015. “Non avremo sicuramente gradi alcolici elevati – conclude Guglielmo Manenti- e ci aspettiamo vini molto gradevoli, che ancora una volta rispecchieranno l’annata agraria, il lavoro e la cura che ognuno di noi mette senza limiti. Avrà il sapore sicuramente della Sicilia, di Vittoria dove i terreni sabbiosi, il microclima, il meteo e le nostre mani riescono a rendere bevibile e piacevole questo vino”.

Facebooktwittermail
Gianna Bozzali

Gianna Bozzali

Originaria di Vittoria come il suo vino preferito, il nobile Cerasuolo Docg. Dopo la maturità classica, ha conseguito la Laurea in Scienze e Tecnologie Alimentari con il massimo dei voti realizzando una tesi sulla ricotta iblea (i formaggi sono la sua seconda passione, dopo il vino!). Docente di alimentazione alla Scuola Mediterraneo di Enogastronomia “Nosco” di Ragusa Ibla, collabora con diversi giornali on line e riviste specializzate di food&wine nonché con l’emittente televisiva Video Mediterraneo. Solare, socievole, ama stare fra la gente specie con chi condivide le sue stesse passioni: l’amore per la terra. Ama raccontare le storie di chi ha la Sicilia nel cuore e vede nelle sue tante produzioni la cultura dei numerosi popoli che si sono susseguiti nell’isola.

Potrebbero interessarti anche...