I Racconti nel bicchiere sull’Isola di Malta con protagonisti i vini dell’Etna

Giovedì 26 aprile il Presidente AIS Sicilia Camillo Privitera è stato invitato a Malta per un incontro sulla viticoltura etnea. Inserito nel ricco programma mensile “Racconti nel bicchiere” in occasione di Valletta 2018 città europea della Cultura, e organizzato dalla sommelier siciliana Elena Napoli, responsabile del Club AIS Malta, l’incontro si è svolto nel salone dell’Istituto Italiano di Cultura alla presenza dell’Ambasciatore italiano a Malta Mario Sammartino e dell’Ambasciatore Unesco Raymond Bondin. Un pubblico attento e interessato ha affollato il salone per ascoltare il racconto sui vini dell’ Etna e sulla difficoltà di gestione di vigneti così speciali dalla fama ormai mondiale.
Dopo il saluto dell’Ambasciatore, che ha sottolineato quanto la cultura immateriale dell’Italia, fatta di cibo, vino e tradizioni, valga oggi tanto quanto i monumenti e le opere d’arte, la parola è passata all’Ambasciatore Unesco, che ha ricordato il suo contributo per il riconoscimento dell’Etna come Patrimonio dell’Umanità, così come per tante località in Sicilia come Mazzarino, ancora poco valorizzata, e in rappresentanza della quale sono stati invitati all’incontro i bravissimi pasticceri di Ariston Dolci.
Nell’intervento del Presidente Privitera sono state mostrate suggestive immagini del vulcano attivo più alto d’Europa e dei suoi vigneti, che oggi valorizzano il territorio, dando ricchezza e continuità culturale ad una tradizione vitivinicola in forte crescita.
Privitera ha intrattenuto gli ospiti con racconti e aneddoti, suscitando curiosità e desiderio di visitare questo luogo straordinario. Tra il pubblico, molti gli italiani oggi residenti a Malta, ma anche numerosi rappresentati di comunità straniere come giapponesi e russi, che hanno apprezzato la presentazione ma anche i vini Doc dell’Etna offerti dalla Cantina Primaterra a fine incontro nelle versioni rosso e rosato.
Prima delle degustazioni il giovane pasticcere di Mazzarino, Vincenzo Cinardo, ha mostrato delle immagini sulla produzione del cannolo siciliano, che successivamente è stato offerto agli ospiti presenti insieme ad altre delizie, tra cui il panettone artigianale e la cassata.
Infine il caffè LoRe di Misterbanco, già presente sull’isola in distribuzione, ha deliziato i presenti. Gli appuntamenti mensili dei “Racconti nel bicchiere” si trovano nella pagina Facebook del “Club Malta Associazione Italiana Sommelier” per chi si trovasse in visita sull’isola o chi volesse fare un breve soggiorno in occasione di questi interessanti incontri sull’eccellenza dei vini italiani.

Facebooktwittermail
Tiziana Gandolfo

Tiziana Gandolfo

Sommelier, degustatore ufficiale AIS

Potrebbero interessarti anche...