Il 22 febbraio una nuova edizione de “La Giornata del Sommelier”

Un banco d’assaggio aperto dal pomeriggio alla sera e due interessanti degustazioni che “porteranno” i partecipanti… sull’Etna e in Veneto.

Sono questi gli appuntamenti di punta ideati dall’Associazione Italiana Sommelier Sicilia in occasione de “La Giornata del Sommelier”, che si celebrerà il prossimo 22 febbraio nella cornice di Radicepura, a Giarre, nel catanese.

Un’occasione per parlare di vino, gusto e territorio, ma anche per confrontarsi con sommelier e addetti ai lavori e conoscere le attività e i corsi portati avanti da AIS Sicilia.

Due le degustazioni guidate in programma, si diceva. Si inizia alle ore 17 con “Etna Versus… di che vulcano sei?”, appuntamento guidato da Orazio Di Maria, relatore Ais Sicilia, e Claudio Di Maria, delegato AIS Jonico Etnea.

In degustazione e a confronto vini delle seguenti zone: Lessini Durello, Tuscia, Gambellara, Orvieto, Colli Euganei, Campi Flegrei, Soave, Vesuvio, Pitigliano, Etna. L’evento ha un costo di 20 euro per i soci e 25 per i non soci.

Si prosegue poi alle 19,30 con “Veneto-Sicilia interpretazione di due territori e di vitigni leggendari”, degustazione guidata da Camillo Privitera, presidente di AIS Sicilia e Vito Francesco D’Amanti, relatore AIS Veneto. In questo caso si degusteranno, per il Veneto: Punto Zero – Dimezzo 2015; Maculan – Fratta 2015; Loredan Gasparini – Capo di Stato 2015; Vignalta – Gemola 2012. Per la Sicilia: Tasca D’Almerita – Vigna S. Francesco – Cabernet Sauvignon 2016; Murgo – Cabernet Sauvignon 2015; Baglio di Pianetto – Via Francia 2015; Fina – Caro Maestro 2015; Barone di Serramarrocco – Serramarrocco 2015. La degustazione avrà un costo di 25 euro per i soci, 30 euro per i non soci.

I soci e il pubblico che acquisteranno una degustazione avranno la possibilità di ottenere l’ingresso gratuito al banco d’assaggio. Per informazioni e prenotazioni all’evento ci si può rivolgere agli indirizzi mail info@aissicilia.com;  catania@aissicilia.com; jonicoetnea@aissicilia.com  oppure ai contatti telefonici 339/6648951 e 348/7968428 e 393/0284932.

 

Facebooktwittermail
Antonio Carreca

Antonio Carreca

Giornalista professionista e sommelier, Antonio Carreca nel corso della sua quasi trentennale carriera ha collaborato e collabora con tv, radio, giornali e testate on line. Ha curato anche uffici stampa di enti pubblici, aziende e società sportive; ha diretto periodici on line. Nel 2010 è stato tra i fondatori e primo direttore responsabile di EnoNews.it

Potrebbero interessarti anche...