Buona Pasqua da EnoNews con i consigli dello chef Gaetano Procopio

Quella di quest’anno sarà una Santa Pasqua del tutto particolare. L’emergenza epidemiologica causata dal Coronavirus ha cambiato già da diverse settimane le nostre abitudini e, inevitabilmente, cambierà anche il modo di celebrare questo giorno di festa.

All’insegna dell’ormai noto slogan #iorestoacasa EnoNews ha voluto “adeguarsi” e, utilizzando i moderni strumenti tecnologici, ha pensato di non far comunque mancare a voi lettori qualche utile suggerimento nella preparazione del menu pasquale.

Il nostro apprezzato Danilo Amato ha così contattato lo chef Gaetano Procopio che si è messo subito a disposizione e con bravura, originalità e simpatia, ha regalato a tutti noi un menu tutto speciale, realizzato con semplici e pregiati prodotti siciliani, senza dimenticare naturalmente la tradizione.

Una Pasqua semplice e alternativa -spiega lo chef-. Riscopriamo valori importanti che sconoscevamo o che forse avevamo dimenticato. Non tutti i mali alla fine vengono per nuocere!“.

Non manca infine il consiglio del sommelier che, senza indugi, in questo momento difficile per il nostro Paese, consiglia semplicemente: “Bevete vino siciliano e italiano“.

BUONA PASQUA A TUTTI

 

 

Facebooktwittermail
Danilo Amato

Danilo Amato

Geometra integerrimo, le "terre" che più gli piacerebbe "misurare" sono le vigne francesi nella Champagne o le straordinarie campagne del Sangiovese; fedele ai numeri, e non solo, non ritiene possibile uscire fuori dagli schemi matematici. Poliedrico e apparentemente tradizionalista, crede con fermezza nelle fonti di energia rinnovabili. Tra le varie strade percorse ha trovato la strada del vino nella lontana edizione di Enopolis, e da allora non ha più abbandonato l'Associazione Italiana Sommelier acquisendo il diploma di sommelier e di degustatore ufficiale. Esperto e preciso nel servizio di sommellerie, collabora con Enonews dal 2013 anche ideando e organizzando eventi come "Calici a Corte" a Brucoli.

Potrebbero interessarti anche...