Due Stelle Michelin ed emozioni uniche sulla barchetta gourmet di Marco Sacco

Al Piccolo Lago l’estate non è finita: fino al 30 settembre sarà possibile salire a bordo della barchetta gourmet per scoprire gli incantevoli luoghi del lago di Mergozzo, gustando i piatti due stelle Michelin firmati dallo chef Marco Sacco. Una romantica barchetta attrezzata (rigorosamente elettrica) e un itinerario vario quanto dettagliato, per un’esperienza indimenticabile, da vivere sulle calme acque del lago piemontese, piccola perla del territorio, con le pieds dans l’eau, coccolati con un set pic-nic d’autore a base di delizie stellate. Per quest’ultima occasione, lo chef bistellato offre ai suoi ospiti due proposte, pranzo e cena, complete di piatti blasonati e buon vino. Il menù? Tutta una sorpresa: il pic-nic gourmet cambia di volta in volta a seconda dell’estro dello chef e delle richieste personalizzate dei clienti, che potranno scoprire e gustare alcuni must eat di Marco Sacco come il Lingotto del Mergozzo, trota o salmone, pane nero e gelatina di ribes in versione sushi e l’immancabile selezione di sapori piemontesi e lacustri come il Tonno di coniglio alla piemontese o lo Storione in carpione. Uscendo metaforicamente dal lago, si potranno assaporare piatti come la Linguina, polvere di scampi, acqua di pomodoro o il Duo di polipetti, seguiti dagli speciali dessert del Piccolo Lago per concludere. Ad accompagnare il menu, una buona bottiglia di vino, appositamente selezionata dal sommelier del ristorante (o birra su richiesta). Analogamente anche la barchetta non è un semplice pic-nic, ma una vera e propria avventura, non solo enogastronomica, ma che inizia fin dal momento in cui si sale sulla barca, dove gli ospiti troveranno tutte le istruzioni per la guida insieme a una mappa del lago contenente informazioni sui principali luoghi d’interesse e attrazioni del bacino di Mergozzo. Pronti a partire?

L’itinerario
Una volta allontanati dalla riva del Piccolo Lago, gli ospiti saranno subito colpiti dalla limpidezza delle acque, tra le più pulite d’Italia, di questo piccolo meraviglioso lago, costellato da spiagge visibili a bordo della barca: dalla dolce pineta della spiaggia La Quiete ai tratti sabbiosi del Lido Pilastri e de la Rustica. Per gli amanti della storia, l’itinerario panoramico offre la vista di siti interessanti come i Marmi, le cave da cui è stato estratto il materiale per la realizzazione del Duomo di Milano. Il tour prevede una sosta facoltativa al caratteristico comune di Mergozzo. Poco più di 2000 abitanti, a pochi chilometri dal Parco Nazionale della Val Grande, il borgo vanta due musei, una graziosa Chiesa Parrocchiale della Beata Vergine Assunta e un olmo secolare, simbolo della città, che si trova, dal 1600, sulle rive del Lago al centro della piazza principale. Prima di ripartire, una passeggiata nel centro storico o in riva al lago con tappa per gustare la bontà della “fugascina”, tipico dolce di Mergozzo (La Fugascina, Vicolo Orefici Primo, 28802 Mergozzo VB ), e bere del buon vino ossolano (Ca’ del Mosto Piazza Camillo Benso Conte di Cavour, 11).

La Barchetta Gourmet
il servizio è attivo da mercoledì a domenica fino al 30 settembre

Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito:
http://www.piccololago.it/news/

Facebooktwittermail
La Redazione

La Redazione

La Redazione di EnoNews.it

Potrebbero interessarti anche...