Presentata Sposami 2019. Tra volti sorridenti e grandi novità la XV edizione

In un’atmosfera frizzante e di grande trepidazione è stato presentato, questa mattina, Sposami, il più importante salone del matrimonio riconosciuto a livello nazionale, organizzato dall’azienda èxpo di Barbara Mirabella, in programma al centro fieristico “Le Ciminiere” di Catania dal 12 al 20 gennaio e giunto alla sua 15^ edizione. Per l’occasione, alla quale erano presenti il sindaco Metropolitano di Catania Salvo Pogliese; il presidente dell’Irfis Giacomo Gargano; il giornalista gastronomico e direttore di EnoNews Antonio Iacona; il segretario nazionale del Codacons, Francesco Tanasi, il presidente dell’Ordine degli Architetti di Catania, Alessandro Amaro; il segretario provinciale del Cna Andrea Milazzo; Giuseppe Patanè, direttore artistico dell’Area Eventi, Santo Giarrusso, maestro pasticcere, dell’associazione culturale della dolceria, pasticceria e gelateria siciliana Ducezio e il presentatore Emanuele Bettino, oltre al fantastico parterre di top player del settore wedding, è stato svelato il programma eventi e tutte le intriganti novità.
Ad accogliere tutti gli ospiti all’ingresso del centro direzionale della Città Metropolitana in via Nuovaluce 67/a, il “Camper dell’amore” di Sposami, che da settimane va in giro, senza sosta per tutta la Sicilia alla ricerca degli aspiranti vincitori dei due concorsi, regolarmente iscritti al Ministero, con un montepremi di 33.900 euro. Per “Il Matrimonio Perfetto”, la possibilità di vincere un intero matrimonio: dall’abito, al catering, dal viaggio da sogno, fino all’intrattenimento musicale. “La coppia perfetta”: gli innamorati, che verranno selezionati e giudicati da una giuria di esperti verranno decretati la coppia perfetta del 2019.
“Sono convinto che la nostra città abbia potenzialità enormi per poter ospitare i grandi eventi – ha commentato il sindaco Salvo Pogliese – le cui ricadute economiche sono di grande valenza nel settore congressuale, fieristico e sono anche felice che venga valorizzato un mondo quale quello del matrimonio, che può determinare flussi turistici aggiuntivi. La nostra terra ha un grande appeal come destination wedding, con il suo mare il suo barocco e con il suo paesaggio variegato”.
Oltre 150 espositori, più di 30 ore di sfilate. Il Salone, dopo le bridal week di New York, Londra e Barcellona, si concentra sulle tendenze, senza tralasciare gli aspetti giocosi, curiosi e divertenti legati al “gran giorno del sì”.
“Sposami, ormai da 15 anni – dichiara Marco Mirabella, organizzatore della èxpo – è uno scrigno che contiene tutte le novità del mondo del matrimonio: dall’abito, al make up, al catering, fino alla scelta delle location e del design più di tendenza per la casa. Sposami, è il palcoscenico privilegiato del Sud Italia, dove domanda e offerta si toccano. Anche quest’anno sono straordinarie le novità che abbiamo in serbo per le migliaia di coppie che affolleranno i corridoi della fiera. Solo per citarne alcune, grazie alla collaborazione con dragonfly, i futuri sposi potranno organizzare il loro giorno più bello attraverso un’app. Ma non solo, ad impreziosire la kermesse, la presenza di due special guest: Salvo Presti, wedding consultant, che si occuperà delle future spose nella serata finale di giorno 20 e Giuseppe Patané, direttore artistico dell’area eventi, che sarà trasformata in un atelier francese degli anni ’50”.
A grande richiesta torna l’area Wedding Taste, la prova menù in fiera, nella grande cucina allestita da Electrolux Professional – AGM Professional e CTA Soluzioni che offrirà ai visitatori l’opportunità di assaggiare e delineare le prime idee di menù di nozze proposte dai migliori chef di hotel, ville e catering siciliani. A dare un supporto ai grandi maestri della cucina, nell’ambito del progetto scuola-lavoro, saranno i giovani studenti degli Istituti E. Fermi – F. Eredia con il prof. Vecchio e quelli che frequentano il Karol Wojty?a con il prof. Anello.
Proprio l’area Wedding Taste sarà animata dal giornalista gastronomico e direttore responsabile di EnoNews Antonio Iacona, insieme al sommelier Salvo Di Bella che elargirà i propri preziosi consigli sui vini.
“Anche quest’anno – ha affermato Antonio Iacona, giornalista gastronomico – coccoleremo i nostri innamorati con degli ‘effetti speciali’ in cucina. Solo i migliori Chef si esibiranno in magnetici cooking show live, che terranno viva la fiamma dell’amore, presentando le nuove tendenze per i menù nunziali del 2019”.
Immancabile conferma è la prestigiosa partnership con Madisi – il portale Matrimonio di Sicilia.com con cui ormai da anni si è creata una perfetta sintonia con il professionale staff; Mi Sposo Tv, che vi racconterà in diretta dal proprio salotto tutti i retroscena della fiera, e Radio Universal tv che realizzerà delle divertenti interviste “a tu per tu” con tutti i protagonisti della fiera.
Rinnovata e sempre più proficua la collaborazione con il Codacons, dipartimento Grandi eventi Sicilia, che garantirà il rispetto dei diritti del consumatore e la presenza autorevole dell’Irfis che si confronterà con gli imprenditori darà nuove opportunità di sviluppo al comparto del matrimonio.
Ogni giorno, in diretta streaming, grazie alla collaborazione con videoeventilive, si potranno seguire tutti i momenti più importanti della fiera, collegandosi con il portale www.videoeventilive.it.
Tutti i giorni, da lunedì a sabato, sarà possibile accedere gratuitamente in fiera, scaricando l’invito omaggio dal sito www.sposamiexpo.it e la fiera sarà aperta dal lunedì al venerdì dalle 16.00 alle 20.00 e il sabato e la domenica dalle 10.00 alle 21.00.
Gli organizzatori rinnovano l’appuntamento con Sposami alla grande inaugurazione prevista per sabaato 12 gennaio alle 16.00.

Facebooktwittermail
La Redazione

La Redazione

La Redazione di EnoNews.it

Potrebbero interessarti anche...