#iorestoacasa ma intanto… “Racconto il mio vino”

EnoNews #restaacasa in questo difficile momento che tutto il mondo sta attraversando ma non ferma certo gli aggiornamenti, le notizie, i contributi legati naturalmente al mondo del vino che deve fare i conti, come tutti, con un problema mai registrato prima, di dimensioni e dai risvolti davvero eccezionali.

In un momento difficile non vogliamo perdere però la speranza e vogliamo anzi raccontare e divulgare l’Italia dell’eccellenza e del gusto, quella che riesce a produrre e ad imporsi a livelli internazionali.

Ecco allora che la redazione, riunita (come accade un po’ per tutti in questi giorni del tutto particolari) attraverso i moderni mezzi offerti dalla tecnologia, ha deciso di lanciare due iniziative che esaltino in qualche modo i vini e i territori italiani.

Con la prima, “Racconto il mio vino”, chiediamo a lettori, produttori, addetti ai lavori e appassionati di vino, di inviarci un breve video (max 2 minuti) per raccontare e condividere una storia legata al vino del cuore, quello che vi ha fatto innamorare, sognare, e vi ha lasciato un ricordo indelebile.

La seconda si chiama invece “Racconto il mio territorio”; attraverso questa potere inviare un video (durata massima 10 minuti) per condividere il racconto di un particolare territorio vitivinicolo (il vostro oppure no) del cuore.

In entrambi i casi potete inviare i vostri contributi, che saranno pubblicati sul sito internet di EnoNews e condivisi su tutti i canali social collegati, alla mail raccontoilmiovino@gmail.com

Mettetevi all’opera allora! Accendete il vostro smartphone, il tablet o il pc, registrate il vostro video e inviate tutto alla redazione.

Buona visione e buona lettura
#raccontoilmiovino

 

 

 

 

Facebooktwittermail
Antonio Carreca

Antonio Carreca

Giornalista professionista e sommelier, Antonio Carreca nel corso della sua quasi trentennale carriera ha collaborato e collabora con tv, radio, giornali e testate on line. Ha curato anche uffici stampa di enti pubblici, aziende e società sportive; ha diretto periodici on line. Nel 2010 è stato tra i fondatori e primo direttore responsabile di EnoNews.it

Potrebbero interessarti anche...